Chirurgia del corpo
Liposuzione - Liposcultura
Addominoplastica
Lifting delle braccia
Lifting delle cosce interne
Aumento dei glutei
Chirurgia estetica dei genitali femminili
Galleria fotografica
Cliccare sulle immagini per ingrandirle.
 
Lifting delle cosce interne
modellamento dei tessuti della coscia interna
 
Galleria fotografica
Clicca sulle immagini per ingrandirle.
L’intervento
Questo intervento permette di rimettere in tensione, sollevandoli, i tessuti molli della coscia interna che in seguito all’invecchiamento o a un dimagrimento hanno perso elasticità e tono scivolando verso il basso. A tale scopo la pelle ed i tessuti sottostanti vengono dapprima scollati e poi riposizionati, asportandone l’eccesso. Residuerà una cicatrice lungo la piega inguinale che, di solito, si confonde con essa. E’ necessario essere consapevoli che, in ogni caso, non è possibile restituire il turgore e la compattezza che i tessuti hanno di solito nella giovinezza. L’intervento viene eseguito normalmente in anestesia generale.
Il post-operatorio
Dopo l’intervento é necessario stare prevalentemente distesi per i primi 5 giorni in modo da muovere il meno possibile le gambe e, successivamente, riprendere la vita di tutti i giorni in maniera graduale. E’ normale che l’area trattata si gonfi, anche notevolmente; questo edema si risolve di solito completamente entro pochi mesi. Per ridurre questo fenomeno è necessario indossare continuativamente per i primi 15 giorni una guaina elastica che aiuti i tegumenti a riposizionarsi. Spesso si gonfiano anche le zone più in basso rispetto alle aree trattate; pertanto é conveniente indossare dei collant , che contrastino l’accumulo di edema nelle zone declivi. E’ normale che nella zona trattata compaiano ecchimosi (lividi), che hanno la tendenza a migrare verso il basso e sul pube. Esse scompaiono di solito in poche settimane, ma, finché sono presenti, é opportuno non esporre l’area interessata ad ultravioletti (niente sole, né lampade), per non correre il rischio che si fissino nella pelle per un tempo molto più lungo.
Le possibili complicazioni
In rari casi è possibile che si presentino complicazioni: quelle comuni ad ogni intervento chirurgico (ematomi, infezioni, difficoltà nella guarigione delle ferite, ecc.). Di solito la qualità delle cicatrici è molto buona. e sono situate in posizione tale da essere facilmente nascoste con lo slip o il costume, ma in alcuni rari casi possono essere di qualità scadente, di solito a causa di problemi insiti nella stessa pelle o per fenomeni irritativi. Poiché la zona inguinale è continuamente sottoposta a tensione, la cicatrice può a volte allargarsi (diastasi). Talvolta la guarigione delle ferite, subisce dei ritardi a causa di piccoli punti di sutura profondi che tendono a riaffiorare o di fenomeni necrotici dovuti a stiramento del lembo, per il cui trattamento è necessario sottoporsi ad ulteriori controlli ed utilizzare particolari medicazioni.
Chirurgia del volto
Lifting cervico facciale
Lifting medio facciale mini-invasivo
Blefaroplastica
Lifting temporale
Rinosettoplastica - Rinoplastica
Otoplastica
Mentoplastica
Lipofilling del volto
Correzione delle deformità delle labbra
Interventi al volto durante il Congresso Internazionale: Facial Ageing Contour Enhancement
 
Chirurgia del seno
Mastoplastica additiva
Aumento del seno con lipofilling
Mastoplastica sospensiva
Mastoplastica additiva e sospensiva
Mastoplastica riduttiva
Asimmetria mammaria
Sostituzione protesi mammarie
Ginecomastia
 
Chirurgia del corpo
Liposuzione - Liposcultura
Addominoplastica
Lifting delle braccia
Lifting delle cosce interne
Aumento dei glutei
Chirurgia estetica dei genitali femminili
 
Medicina estetica
Fillers
Tossina botulinica (botulino)
Peeling chimico
Bio-Stimolazione e Bio-Rivitalizzazione
Trattamento dell'iperidrosi ascellare
Laser
Dott. Antonio Cella / P.IVA 03849830108 cella@villabella.it
NOTE LEGALI   PRIVACY