Chirurgia del volto
Lifting cervico facciale
Lifting medio facciale mini-invasivo
Blefaroplastica
Lifting temporale
Rinosettoplastica - Rinoplastica
Otoplastica
Mentoplastica
Lipofilling del volto
Correzione delle deformità delle labbra
Interventi al volto durante il Congresso Internazionale: Facial Ageing Contour Enhancement
Allegati
 
Lifting medio facciale mini-invasivo
Lifting miniinvasivo della guancia anteriore
 
Galleria fotografica
Clicca sulle immagini per ingrandirle.
L'intervento
Il lifting medio-facciale è un nuovo tipo di intervento che serve a riposizionare verso l’alto i tessuti della parte anteriore della guancia (area sottopalpebrale fino al solco nasolabiale e area zigomatica).
Oltre a correggere il rilassamento dei tessuti questa operazione permette di migliorare anche la proiezione degli zigomi.
Questo lifting trova buone indicazioni in pazienti giovani che vogliono avere un volto più fresco e riposato e in pazienti più avanti con gli anni da abbinare al lifting classico cervico-facciale (che migliora solo il collo e i bargigli).
L’intervento viene eseguito normalmente in anestesia generale; viene effettuato attraverso una piccola incisione di 4 centimetri nel cuoio capelluto che risulterà in poco tempo invisibile.
A questo tipo di intervento si associa spesso il lipofilling del volto (trapianto di grasso) che consente un aumento dei profili e un’attenuazione delle rughe.

La scelta di un intervento di chirurgia estetica deve essere volta a mantenere fresco il volto mantenendo naturalezza. “Ogni individuo ha linee adatte alla propria figura; ricercare naturalezza è l'obiettivo che propongo” Il Dottor Cella saprà consigliarti in seguito ad una visita.

Il dottor Antonio Cella, chirurgo plastico estetico, riceve settimanalmente a Brescia, Genova, Salò e Chiavari. Riceve ed opera saltuariamente in altre sedi in Lombardia, Veneto e Liguria. Verifica il centro più vicino a te nella pagina contatti di questo sito.
Il post-operatorio
Dopo l’ intervento le aree del viso trattate si gonfiano sempre (edema), talvolta minimamente, più spesso in modo piuttosto evidente. Questo gonfiore ha di solito breve durata e già una settimana dopo l’intervento si sarà molto ridotto. Se sono presenti lividi (ecchimosi) conviene evitare di esporsi ai raggi ultravioletti (niente sole, né lampade). Le zone interessate dall’intervento all’inizio perdono la normale sensibilità, che di solito ritorna gradualmente in poche settimane. E’ molto importante seguire attentamente le istruzioni post-operatorie e utilizzare i farmaci prescritti.
Le possibili complicazioni
Data la mininvasività dell’intervento le complicazioni sono estremamente rare.
Talvolta il viso tende a gonfiarsi più del dovuto e quindi i tempi di recupero che sono normalmente molto veloci diventano più lunghi.
Può capitare molto raramente che si manifestino disturbi della sensibilità e della motricità di alcuni nervi. Questi fenomeni sono transitori ed il ritorno alla normalità avviene di solito in un periodo variabile fra qualche settimana e tre mesi.
Chirurgia del volto
Lifting cervico facciale
Lifting medio facciale mini-invasivo
Blefaroplastica
Lifting temporale
Rinosettoplastica - Rinoplastica
Otoplastica
Mentoplastica
Lipofilling del volto
Correzione delle deformità delle labbra
Interventi al volto durante il Congresso Internazionale: Facial Ageing Contour Enhancement
 
Chirurgia del seno
Mastoplastica additiva
Aumento del seno con lipofilling
Mastoplastica sospensiva
Mastoplastica additiva e sospensiva
Mastoplastica riduttiva
Asimmetria mammaria
Sostituzione protesi mammarie
Ginecomastia
 
Chirurgia del corpo
Liposuzione - Liposcultura
Addominoplastica
Lifting delle braccia
Lifting delle cosce interne
Aumento dei glutei
Chirurgia estetica dei genitali femminili
 
Medicina estetica
Fillers
Tossina botulinica (botulino)
Peeling chimico
Bio-Stimolazione e Bio-Rivitalizzazione
Trattamento dell'iperidrosi ascellare
Laser
Dott. Antonio Cella / P.IVA 03849830108 cella@villabella.it
NOTE LEGALI   PRIVACY