Chirurgia del volto
Lifting cervico facciale
Lifting medio facciale mini-invasivo
Blefaroplastica
Lifting temporale
Rinosettoplastica - Rinoplastica
Otoplastica
Mentoplastica
Lipofilling del volto
Correzione delle deformità delle labbra
Interventi al volto durante il Congresso Internazionale: Facial Ageing Contour Enhancement
Galleria fotografica
Cliccare sulle immagini per ingrandirle.
 
Blefaroplastica
modellamento delle palpebre
 
Galleria fotografica
Clicca sulle immagini per ingrandirle.
L’intervento
La blefaroplastica permette di ridonare allo sguardo la freschezza perduta in seguito al rilassamento dei tegumenti palpebrali (cute, grasso, muscolo orbicolare), provocati da fattori genetici e/o dall’invecchiamento. L'intervento di blefaroplasticao permette dunque di asportare le borse e la pelle in eccesso, nonché di “rimodellare” le palpebre. Nella palpebra superiore, la ferita residua dall’intervento é situata per circa due terzi della sua lunghezza in fondo al solco che si forma aprendo gli occhi, mentre per un terzo deborda lateralmente e sarà quindi visibile, ma camuffabile, dopo alcuni giorni, con un “correttore” e col tempo diverrà pressoché invisibile. Analogamente nella palpebra inferiore la ferita scorre lungo il bordo palpebrale (sotto le ciglia) e sporge lateralmente per circa 7-8 millimetri. L’intervento viene eseguito in anestesia locale e può essere supportato da una sedazione a seconda dei desideri del/della paziente.
Il dottor Cella esegue interventi di blefaroplastica in Lombardia, Liguria e Veneto; riceve settimanalmente a Brescia, Salò, Genova e Chiavari.
Per un appuntamento rivolgersi allo studio in cui si desidera tenere la visita, alla pagina contatti.
Il post-operatorio
Le suture, con la blefaroplastica, vengono rimosse solitamente dopo 3-4 giorni. E’ normale che dopo l’intervento compaiano lividi ed edema. QUesti sono generalmente necessari circa 10/15 giorni per essere presentabili (eventualmente con l’aiuto del “correttore”),ma, perché la situazione ritorni completamente nella norma, occorrono spesso tempi più lunghi (2 mesi). Dopo l’intervento è opportuno non esporre l’area interessata ad ultravioletti (niente sole, nè lampade) per almeno 2 mesi.
Le possibili complicazioni
Le più frequenti complicazioni di questo intervento sono le deformazioni del bordo palpebrale inferiore (dopo la blefaroplastica inferiore), in genere legate alla retrazione cicatriziale post-operatoria; in pratica la palpebra inferiore può tendere a spostarsi verso il basso, rendendo l’occhio più rotondo. Questo fenomeno può risolversi spontaneamente, ma in rari casi necessita di correzione chirurgica. Talora alcune suture profonde possono causare fastidi o gonfiori, che di solito si risolvono con il tempo, ricorrendo eventualmente a massaggi o ad infiltrazioni. Raramente si possono formare ematomi (raccolte di sangue all’interno dei tessuti), che devono essere evacuati. Ematomi profondi (eccezionali) che si raccogliessero dietro al bulbo oculare, potrebbero essere pericolosi per la funzione visiva. Le infezioni dopo questo genere di intervento sono rarissime, riguardando di solito solo le zone nelle quali sono alloggiate particolari suture di sostegno e possono essere risolte con una terapia adeguata. La qualità delle cicatrici é generalmente ottima, ma in alcuni rari casi può anche essere scadente, a causa di problemi insiti nella stessa pelle o per fenomeni irritativi.
Chirurgia del volto
Lifting cervico facciale
Lifting medio facciale mini-invasivo
Blefaroplastica
Lifting temporale
Rinosettoplastica - Rinoplastica
Otoplastica
Mentoplastica
Lipofilling del volto
Correzione delle deformità delle labbra
Interventi al volto durante il Congresso Internazionale: Facial Ageing Contour Enhancement
 
Chirurgia del seno
Mastoplastica additiva
Aumento del seno con lipofilling
Mastoplastica sospensiva
Mastoplastica additiva e sospensiva
Mastoplastica riduttiva
Asimmetria mammaria
Sostituzione protesi mammarie
Ginecomastia
 
Chirurgia del corpo
Liposuzione - Liposcultura
Addominoplastica
Lifting delle braccia
Lifting delle cosce interne
Aumento dei glutei
Chirurgia estetica dei genitali femminili
 
Medicina estetica
Fillers
Tossina botulinica (botulino)
Peeling chimico
Bio-Stimolazione e Bio-Rivitalizzazione
Trattamento dell'iperidrosi ascellare
Laser
Dott. Antonio Cella / P.IVA 03849830108 cella@villabella.it
NOTE LEGALI   PRIVACY